Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

La follia -  tra caso, coscienza, ragione ed emozioni.

 In un tiepido pomeriggio di novembre, illuminata dai raggi del sole, l’Aula Magna della Scuola Comunale di Musica di Mondovì ha riaccolto il secondo incontro del ciclo di conferenze “I mondi della follia”.

L’appuntamento è stato aperto dal Prof. Stefano Casarino, Presidente dell’AICC di Cuneo, che ha ribadito quanto siano state emozionanti nella loro tragicità le parole del Prof. Ennio Desderi e della Dr.sa Kanita Foçak, del precedente incontro. Ha poi introdotto l’intervento della Prof.sa Enrica Cometto, giovane docente del Liceo Linguistico di Mondovì, la quale ha parlato di Friedrich Durrenmatt, intellettuale di cultura e lingua tedesca, ma, poiché svizzero, del tutto libero di riflettere su temi come l’Olocausto e la bomba atomica. È stata proposta un’intensa lettura de “I fisici”, opera teatrale in cui due spie, che hanno assunto soprannomi di Newton ed Einstein, seguono il protagonista, Möbius (altro soprannome), il vero genio, per cercare di sottrargli la formula universale da lui scoperta. Attraverso il dipanarsi della trama, si affrontano i temi dei limiti e delle possibilità della ricerca intellettuale, della responsabilità della scienza, dell’orgoglio dell’inventore che considera la sua scoperta quasi come una propria creatura da cui neppure per un momento pensa di potersi separare….

Nasce allora la domanda se sia più folle tenere per sé i risultati degli studi e venire considerati folli oppure tirarsi indietro, trovare il coraggio di bruciare risultati pericolosi per l’umanità. Möbius, quasi pirandellianamente, preferisce abbracciare la follia, perché i folli sono più liberi di esprimersi e la follia nasconde, a volte, la vera saggezza.

È intervenuta poi la Prof.sa Antonella Merlino, docente di filosofia al Liceo Vasco-Beccaria-Govone, che ha illustrato la follia come esperienza umana, omaggiando così il Prof. Franco Basaglia, innovatore e riformatore della psichiatria, il quale amplificò la comprensione tra chi cura e chi è curato. “Follia”, secondo Umberto Galimberti, “è una componente di qualsiasi uomo, che non può essere capita senza sapere cosa sia la ragione, che è un sistema di regole che servono a limitare le conflittualità”.

Seguendo questa impostazione, il discorso si è articolato in plurimi percorsi, che ci hanno portato a leggere e meditare affermazioni di Kant, di Van Gogh, di Max Planck, in un vertiginoso intreccio di filosofia, arte, fisica che è stato il trionfo dell’autentica interdisciplinarietà, dell’interconnessione tra saperi diversi.

Follia, non sempre negativa, anzi; ragione, non sempre positiva neppure lei; emozioni che sono proiezioni e substrato dell’inconscio… il puzzle della follia come esperienza umana, che può però  trasformarsi in una ruga inquietante, in una profonda lacerazione della storia, come troppo spesso è successo e succede, perché i mondi della follia sono gli stessi mondi dell’umanità, dell’homo sapiens che troppo spesso si trasforma in homo demens.

News

Latinisti Monregalesi

In Italia, organizzate dal Ministero dell’Istruzione nel quadro delle prove di eccellenza, e sotto l’egida della Consulta Universitaria di Studi Latini, si svolgono le certificazioni di lingua latina, che dal 2018 si tengono in Piemonte, con l’intervento dell’Ufficio Scolastico Regionale e delle Università di Torino e del Piemonte Orientale.

Leggi tutto...

Staffetta narrativa al Liceo

Giallo al liceo: si è conclusa la prima staffetta narrativa del biennio del Vasco Beccaria Govone.

Leggi tutto...

I ragazzi del Liceo Economico Sociale e delle Scienze Umane incontrano gli Avvocati

Si è conclusa il 13 maggio la seconda edizione, questa volta in presenza, del “Progetto Legalità” che, grazie ad una convenzione stipulata tra il nostro Istituto e l’Ordine degli Avvocati della Provincia di Cuneo e alla collaborazione dell’ANPAL servizi, ha permesso a 10 Avvocati di incontrare 18 alunni delle classi quarte e quinte del Liceo Economico e Sociale e delle quinte del Liceo delle Scienze Umane.

Leggi tutto...

News Eventi

Le luci si accendono, il sipario si alza: finalmente torna la notte del Liceo Classico!

Un grigio e piovoso pomeriggio di uno strano maggio ha compreso non solo l’atteso riaccendersi di una sfavillante notte del Liceo Classico in presenza (finalmente!), ma anche la gioia di un’intera comunità che ha avuto occasione di ritrovarsi.

Leggi tutto...

Notte del Liceo Classico - edizione 2022

Momenti di colto diletto e dilettosa cultura, tra citazione, giochi e quanto più allieta le curiose menti. 

AULA MAGNA "Paolo Borsellino" - ISTITUTO ALBERGHIERO "GIOLITTI" 

Venerdì 6 maggio 2022, ore 18 – 23

Leggi tutto...

Pomeriggio di debate cittadino

Martedì 12 aprile a partire dalle ore 14 si svolgerà presso il Liceo “Vasco Beccaria Govone” un pomeriggio di debate cittadino nell’ambito del progetto “Attuiamo la Costituzione”.

Leggi tutto...

News Convegni

Convegno AICC - La forza delle parole

La forza delle parole

Nell’autunnale pomeriggio di giovedì 17 novembre l’Aula Magna della Scuola Comunale di Musica del comune di Mondovì ha accolto gli spettatori dell’ultimo, coinvolgente incontro del ciclo “I mondi della follia”, organizzato dalla Delegazione di Cuneo dell’A.I.C.C.

Leggi tutto...

La follia - tra caso, coscienza, ragione ed emozioni - Convegno AICC 10 novembre 2022

La follia -  tra caso, coscienza, ragione ed emozioni.

 In un tiepido pomeriggio di novembre, illuminata dai raggi del sole, l’Aula Magna della Scuola Comunale di Musica di Mondovì ha riaccolto il secondo incontro del ciclo di conferenze “I mondi della follia”.

Leggi tutto...

Cuore pensante - Convegno AICC del 3 novembre 2022

L’accogliente Aula Magna della Scuola Comunale di Musica di Mondovì lo scorso 3 novembre ha ospitato la prima delle tre giornate della Sessione Autunnale del Convegno AICC dedicato a “I mondi della follia”, in collaborazione con A.P.I.C.E., Liceo Statale Vasco-Beccaria-Govone, Centro Studi Monregalesi e’Associazione Culturale “Gli Spigolatori” e col patrocinio della Città di Mondovì.

Leggi tutto...

Torna su