Visite: 91

Le classi quarte dell’indirizzo Scienze Umane del Liceo Vasco Beccaria Govone di Mondovì tra il 2019 e il 2021 hanno condotto un progetto di Pcto (per i profani, ex Alternanza scuola-lavoro) intitolato “Dal testo, all’immagine, al messaggio sociale”.

Gli studenti coordinati dai docenti di Lettere, Claudia Regis e Paolo Giacosa, e dalla professoressa Patrizia Barucco, di Storia dell’Arte, hanno realizzato manifesti di “pubblicità progresso” sul tema delle dipendenze. Gli allievi sono stati contemporaneamente autori e protagonisti dei contenuti multimediali prodotti: hanno individuato frasi sintetiche, slogan, quando non addirittura veri e propri testi, tautogrammi, lipogrammi, giochi retorici insomma, che potessero in maniera agile, fantasiosa e decisamente smart comunicare il disagio legato al problema delle dipendenze. In un mix di tradizione e innovazione, retorica e linguaggi digitali. “Ci siamo improvvisati fotografi, trasformando un concetto in immagini con contenuti sociali”, raccontano i ragazzi. Il prodotto finale è un libro virtuale, in quanto a causa delle restrizioni causate dalla pandemia globale, non è stato possibile organizzare un evento per mostrare quanto fatto, raccolto e realizzato. C’è da dire che però il Liceo non si è fatto cogliere certo impreparato dalla congiuntura: docenti e alunni sono stati adeguatamente formati, anche grazie all’animatore digitale d’istituto, prof. Andrea Sanfilippo, per lavorare su piattaforme multimediali leggere e versatili, rivelatisi utili per progetti extracurriculari e attività curriculari.Classi 5B e 5D a.s. 2020-2021 - LSU

 

Torna su