Visite: 271

Durante il primo trimestre del corrente anno scolastico circa 25 ragazzi del Triennio del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane hanno partecipato al progetto "Conoscere per costruire".

Il progetto, guidato dalle insegnanti Carla Rossi e Patrizia Barucco, è legato al Programma Operativo Nazionale (PON) del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca “Per la Scuola - competenze e ambienti per l’apprendimento”, finanziato dai Fondi Strutturali Europei, dal titolo “Mondovì at your fingertips”. Il modulo, della durata di 30 ore pomeridiane, si è posto come obiettivo l’indagine filologica della storia dell’edificio scolastico di piazza IV Novembre, edificio nato come convento francescano e trasformato poi in Regie Scuole, la cui storia è stata intrinsecamente legata nel tempo alla comunità monregalese. Gli studenti hanno affrontato una ricerca d’archivio, seguendo passo passo le tappe che comporta un simile tipo di indagine e scoprendo vicende, dalla quotidianità agli eventi più eclatanti, che hanno scandito più di tre secoli di vita del monastero. Tutto questo con la consapevolezza di stare trascorrendo la loro attuale vita scolastica proprio tra quelle mura piene di storia e di fascino.

Al termine della ricerca storica, che ha permesso agli studenti di prendere visione degli importati documenti dell’Archivio Capitolare della Cattedrale e dell’Archivio Storico del Comune, è stato chiesto ai ragazzi di redigere una relazione relativa alle fasi storico-artistiche che hanno visto le varie trasformazioni architettoniche del convento e della relativa chiesa, da qui è nato un fascicoletto dove alla descrizione analitica dei fatti si alternano narrazioni in prima persona di personaggi immaginari, ospiti dell’edificio nel tempo; si tratta di ipotetici frati, amministratori del monastero e studenti delle Regie Scuole nei quali i ragazzi si sono immedesimati descrivendone le vicende relativamente ai documenti storici consultati. Un importante valore generale per gli allievi partecipanti è stato scoprire, durante le operazioni di ricerca storica che si sono svolte anche presso la Biblioteca Civica e la stessa Biblioteca Storica dei Licei, che nella nostra città di Mondovì c’è un vasto e interessante patrimonio documentario che purtroppo non conosciamo abbastanza e che è stato gentilmente messo a loro disposizione permettendo questo formativo viaggio nel nostro territorio a ritroso nel tempo. A questo proposito si vogliono ringraziare coloro che hanno permesso al gruppo di studenti di visitare l’Archivio del Capitolo della Cattedrale nelle persone del dottor Giancarlo Comino e del signor Antonio Rizzi, e l’Archivio Storico Comunale nelle persone del dottor Germano Gola e del dottor Alessandro Bracco, nonché il presidente del Consiglio di Istituto del Liceo “Vasco Beccaria Govone” ed esperto d’archivio della Curia Vescovile signor Paolo Ambrogio per il supporto logistico. Negli Archivi suddetti gli alunni hanno riscontrato accoglienza e disponibilità, valori preziosi come strumento di avvicinamento e scoperta delle fonti storiche che in questo modo travalicano i limiti murari dei loro luoghi di conservazione per entrare nel vivo del processo formativo dei giovani.

Torna su